Umudugudu: Ruanda 20 anni dopo

Umudugudu: Ruanda 20 anni dopo

Rwanda, 2014. Gli ex-killer del genocidio e i sopravvissuti vivono di nuovo insieme negli “umudugudu” (villaggi). Com’è la vita insieme quando il tuo vicino è colui che ha ucciso la tua famiglia? Uscito di prigione nel 2012, Osée massacrò oltre 100 persone nel 1994, e ora è tornato al suo villaggio. Vive accanto a Esperance, che sopravvisse miracolosamente al suo machete e ne porta ancora le cicatrici sulla testa e sulla schiena. Uno spunto di riflessione sulla ricostruzione della vita e della società nelle colline del Ruanda.

Secondo Premio 

Al 2° Miglior cortometraggio. Il premio consiste in un’ opera realizzata con materiale riciclato.

Il film restituisce, a 20 anni dal genocidio, la complessità delle relazioni e la capacità di resilienza della comunità Ruandese.

 

UMUDUGUDU AFFICHE Ita (1)

Diretto da/Directed by: Giordano Cossu

Prodotto da/Produced by: Hirya Lab

Montaggio/Editing: Julia Revault, Vincent Thuet

Direttore della Fotografia/D.O.P.: Vincent Thuet

Musiche/Music: Rwandan music

Durata/Running Time: 35′ 06″

Paese di produzione/Country of Production: France 2014

Contatti/Contact: giordano.cossu@gmail.com

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

rimani aggiornato sulle nostre novità